Milano, stuprò cliente 20enne ubriaca: arrestato tassista abusivo

tassista arrestato stupro milano carabinieri

È stato arrestato a Milano il tassista abusivoaccusato di aver violentato una cliente di 20 anni caricata davanti a un famoso locale della movida meneghina. La violenza sessuale risalirebbe alla notte del 16 giugno scorso. La ragazza, secondo la ricostruzione dei fatti, dopo aver trascorso la serata in compagnia di un gruppo di amici aveva cercato un taxi per tornare a casa imbattendosi nel tassista abusivo, un uomo di 61 anni di nazionalità egiziana.

La 20enne era ubriaca e solo al suo risveglio si è accorta di essere stata stuprata: il tassista secondo i carabinieri che lo hanno arrestato avrebbe infatti approfittato dello stato di semi incoscienza della giovane dovuto ai fumi dell'alcol. Il tassista abusivo dopo un mese di indagini è stato identificato e rintracciato dai militari dell’Arma della compagnia Milano-Duomo. L’uomo è finito dietro le sbarre con l’accusa di violenza sessuale.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO