Milano, 70enne al volante di un Suv sbaglia manovra e travolge famiglia: una vittima

investe intera famiglia milano

Un'anziana donna ha fatto una manovra sbagliata per parcheggiare l'auto investendo un'intera famiglia e provocando la morte di una 61enne. È accaduto a Milano ieri sera intorno alle 22. L'incidente, gli investigatori hanno infatti escluso da subito l'ipotesi gesto volontario, è avvenuto in via Privata Bisceglie su suolo non pubblico.

La vittima è una donna di nazionalità filippina, i feriti non versano in gravi condizioni secondo quanto riferito dal personale del 118 accorso sul posto. L'auto che ha travolto la famiglia di 4 persone è una Dacia Duster che era guidata da una 70enne connazionale della donna rimasta uccisa. Gli altri feriti sono un bambino di 10 anni, due donne di 38 e 51 anni e un 41enne che erano seduti davanti all'entrata di un'associazione cattolica secondo le prime informazioni.

Niente da fare invece per Levita Dacillo, morta al Policlinico circa trenta minuti dopo il suo ricovero. Troppo gravi le ferite riportate. Sul luogo dell'incidente, che poteva avere conseguenze ancora più tragiche, sono poi giunti gli agenti della polizia i quali hanno appurato che la donna che ha investito per sbaglio la famiglia non ha una patente italiana: visto che stava parcheggiando all'interno di uno spazio privato il documento non era però necessario.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO