Aversa, uccide la moglie e si toglie la vita

Omicidio a San Marcellino

Omicidio-suicidio questa notte a San Marcellino, alle porte di Aversa, dove un uomo di 51 anni ha ucciso la moglie e si è tolto la vita impiccandosi subito dopo.

È lanciare l'allarme sono stati i figli della coppia, rientrati a casa quando entrambi i genitori erano già deceduti. Stando ai primi rilievi degli inquirenti, Antonio Topa avrebbe strangolato la consorte Immacolata Stabile, 48 anni, a mani nude e si è tolto la vita impiccandosi all'interno dell'abitazione.

Del caso si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Trentola Ducenta, che stanno passando al setaccio la vita dei due coniugi per identificare il movente di questa tragedia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO