Inghilterra, acido in faccia a bimbo di 3 anni

Non è ancora chiaro il movente dell'aggressione

bambino 3 anni acido

Sabato scorso a Worcester, in Inghilterra, è avvenuto un fatto sconcertante: un bambino di soli 3 anni è stato ferito intenzionalmente al volto con dell'acido. Il brutale gesto è avvenuto all'interno di un negozio, l'Home Bargains store, nella zona di Tallow Hill. Il bambino ha riportato gravi ustioni al volto e ad un braccio. Oggi è stato dimesso dall'ospedale, dove dovrà continuare a recarsi per sottoporsi alle cure per limitare i danni a lungo termine.

La polizia ha arrestato 4 uomini con l'accusa di gravi lesioni personali, ma non è ancora riuscita a comprendere il movente di questo folle gesto. In manette è inizialmente finito un 39enne di Wolverhampton, mentre ieri sono stati arrestati altri 3 uomini (26, 25 e 22 anni). Tutti sono sospettati di aver compiuto questo folle gesto, anche in concorso tra loro. I quattro sono stati individuati ed identificati grazie alle telecamere di sicurezza. La madre del bambino, invece, sorpresa da quanto accaduto, non è riuscita a fornire una dinamica dell'aggressione.

Per il momento gli investigatori hanno escluso il movente razziale come invece era stato ipotizzato nella giornata di sabato. Si pensava che questo gesto potesse essere in qualche modo legato alla manifestazione di 'English Defence League', formazione di estrema destra che ha sfilato per le strade di Worcester nello stesso giorno dell'aggressione al bambino.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO