Torino, 6mila euro di multa e punti azzerati in pochi minuti

Via Oxilia a Torino

Record di infrazioni in un colpo solo per un automobilista italiano di 29 anni, fermato intorno alle 2.30 di stanotte da una pattuglia della polizia municipale di Torino mentre stava percorrendo via Vercelli a tutta velocità.

Il giovane è riuscito nell'assurda impresa - di cui non farsi assolutamente vanto - di collezionare una colossale multa da 6mila euro e farsi azzerare i punti sulla patente di guida. Come ha fatto? È passato a tutta velocità col semaforo rosso e i fari dell'auto spenti, mentre stava parlando al cellulare e stava guidando senza cinture un'automobile che è risultata priva di assicurazione.

Un pericolo pubblico a tutti gli effetti è stato bloccato dopo un breve inseguimento e scrivere tutte quelle multe non è stato un processo veloce: 200 euro di multa e 6 punti in meno sulla patente per esser passato col semaforo rosso, 335 euro per i fari spenti di notte, 646 euro e 5 punti in meno per aver usato il cellulare alla guida, 323 euro e 5 punti in meno per non aver indossato la cintura di sicurezza e ben 3170 euro di multa per la mancata assicurazione dell'automobile.

Passerà un po', insomma, prima che il giovane italiano possa rimettersi alla guida.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO