Filippine: bambina italiana uccisa da una medusa

filippine bambina medusa

Gaia Trimarchi, 7 anni, è deceduta dopo essere venuta a contatto con una medusa durante un bagno nel mare delle Filippine. La bambina il cui padre è italiano, secondo quanto riferiscono i media locali, si trovava in gita nell'isola di Sabitang Laya con la mamma filippina, uno zio e un cugino. Ad un certo punto, mentre stava raccogliendo conchiglie in acqua, la bimba ha cominciato a gridare per il dolore. Rapidi i soccorsi da parte della madre, ma i movimenti nelle isole non sono stati rapidissimi e non c’è stato nulla da fare.

"Ho visto la parte superiore della gamba diventare viola", racconta la signora Romanita Cabanlong, madre della bambina deceduta. Secondo quanto riferisce l’agenzia Ansa citando fonti locali, per trasportare Gaia all’isola più grande di Caramoan ci sono voluti circa 30 minuti e altri 10 per raggiungere l’ospedale dal porto. All’arrivo presso il nosocomio, i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della bambina per una grave reazione allergica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO