Napoli: ambulante senegalese ferito alla gamba da colpi di pistola

napoli ambulante ferito

Napoli - Un venditore di origini senegalesi con regolare permesso di soggiorno è stato ferito ad una gamba da due sconosciuti. Cissè Elhadji Diebel, 22 anni, si trovava in via Milano, quartiere Vasto, in una zona non molto lontano dalla stazione centrale, quando due persone a bordo di uno scooter gli si sarebbero avvicinate esplodendo dei colpi di pistola. L’episodio è avvenuto intorno alle 22 di ieri sera, quando l’ambulante si trovava in strada in compagnia di due amici.

Sono stati proprio i compagni a fare la ricostruzione dei fatti alle forze dell’ordine intervenute sul posto: gli amici della vittima hanno visto due persone di pelle bianca, che dopo essersi avvicinate loro a bordo di uno scooter esplodendo probabilmente tre colpi di pistola, uno dei quali ha colpito Diebel ad una gamba. Dopo il ferimento, il ragazzo è stato trasportato presso l’ospedale Loreto Mare, dove per l’estrazione del proiettile sarà necessario un intervento chirurgico.

Mentre la polizia ha avviato le indagini del caso, la comunità senegalese di Napoli, in collaborazione con l'associazione "NapoliSenzaConfini" ha organizzato per oggi, venerdì 3 agosto ore 17 una manifestazione di solidarietà: "Chiediamo a tutte e tutti, italiani e immigrati, antirazzisti e antirazziste di scendere in piazza. Mobilitiamoci insieme contro gli attentati razzisti!", fanno sapere gli organizzatori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO