Matera, neopatentato prende multa: genitori aggrediscono i carabinieri, arrestati

neopatentato multato genitori aggrediscono carabinieri

Il figlio neopatentato chiama la madre e il padre dopo aver preso un verbale e finisce con entrambi i genitori arrestati. La vicenda è accaduta a Tricarico, in provincia di Matera.

Secondo la ricostruzione dei fatti, sabato scorso un giovane fresco di patente multato dai carabinieri ha telefonato ai genitori, subito accorsi sul posto. I militari stavano per ritirare la patente al ragazzo ma la mamma e il papà si sono opposti minacciando e aggredendo i carabinieri. Non contenti i coniugi avrebbero anche strappato il verbale redatto.

I carabinieri avevano fermato il giovane al volante di un'auto di grossa cilindrata in viale Regina Margherita di Tricarico: quando è risultato che il neopatentato non poteva guidare quel veicolo è scattato il verbale con la pena accessoria del ritiro della patente. È stato a quel punto che il giovane ha avvertito i genitori.

Nell'aggressione verbale e fisica i carabinieri hanno riportato delle contusioni, per una prognosi di due giorni. Marito e moglie sono stati arrestati e messi ai domiciliari con le accuse di violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Oggi sono tornati in libertà.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO