Francia, attacco a colpi di coltello: due donne morte, aggressore ucciso

Terrorismo in Francia

14.57 - Salgono a due le vittime dell'attacco all'arma bianca di stamattina in Francia, a Trappes, alle porte di Parigi. Si tratterebbe di due donne. Il ministro dell'Interno francese Gerard Collomb spiega che l'aggressore era "uno squilibrato, un criminale con gravi problemi psichiatrici" più che un sospetto terrorista. Secondo Le Parisien l'aggressore aveva più di un coltello con sé; da dentro l'edificio in cui si era rintanato sarebbe stato sentito urlare: "Allah akbar, non entrate o vi uccido". France 3 intanto conferma che l'uomo era schedato come islamista radicale dopo la condanna nel 2016 per apologia di terrorismo. Le donne uccise sarebbero la madre e la sorella dell'aggressore secondo SkyTg24, ecco perché la pista del litigio in famiglia è valutata con attenzione dagli inquirenti.

12.53 - L'Isis avrebbe rivendicato l'attacco di oggi in Franci, a Trappes, in cui hanno preso la vita due persone. L'aggressore, poi ucciso dalle forze speciali, era stato condannato per apologia del terrorismo e quindi considerato dalle autorità un radicale. France Info in ogni caso precisa che la pista della "lite familiare" non sarebbe "ancora stata scartata" dagli investigatori.

11.41 - L'aggressore di Trappes, alla periferia di Parigi, è stato ucciso dalle forze di sicurezza a colpi di arma da fuoco. I media locali spiegano che l'uomo avrebbe aggredito a casaccio le persone che erano strada, prima di rinchiudersi in una abitazione poi circondata dalle forze speciali. BFMTV aggiunge che l'assalitore ucciso, di 36 anni, avrebbe precedenti per apologia di terrorismo, ma che dietro l'aggressione, sempre secondo le prime informazioni, potrebbero celarsi dei dissidi familiari.

Attacco a colpi di coltello a Trappes in Francia dove un uomo ha ucciso una persona e ne ha ferito altre due in modo grave prima di essere neutralizzato dalla polizia. L'aggressore "è stato ucciso" spiegano le autorità. Secondo le prime testimonianze raccolte l'uomo avrebbe gridato più volte "Allah Akbar".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO