Caserta, abusa di una bimba di 8 anni: arrestato 67enne

Abusi su minore a Recale (CE)

Un pensionato di 67 anni residente a Recale, in provincia di Caserta, è stato arrestato oggi con la pesante accusa di violenza sessuale aggravata ai danni di una bambina di 8 anni, avvenuta secondo l'accusa all'interno dell'oratorio della parrocchia del piccolo comune.

L'uomo, secondo quanto denunciato dai genitori della bimba e come riscontrato dai filmati delle telecamere di sorveglianza installate nell'area, si sarebbe avvicinato alla piccola mentre stava giocando insieme ad un'amica al biliardino posizionato nell'orario. Lì l'avrebbe più volte costretta a subire atti sessuali.

La bimba avrebbe prontamente raccontato tutto ai suoi genitori e la denuncia è partita poche ore dopo. Stamattina, a meno di dieci giorni dall'episodio e dopo un'intensa attività investigativa, i carabinieri di Macerata Campania hanno eseguito l'arresto e, come disposto dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetera, posto l'anziano ai domiciliari presso la sua abitazione.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO