Menaggio, violenza sessuale di gruppo su due 17enni: caccia al quarto uomo

Le due ragazzine erano in vacanza sul Lago di Como, tre arresti dei carabinieri

Violenza sessuale menaggio

10.20 - Le vittime della denunciata violenza sessuale di gruppo a Menaggio sono due 17enni della provincia di Varese che hanno raccontato di essere state stuprate a turno da quattro ragazzi conosciuti nella notte tra il 7 e l'8 agosto in un locale zona nelle cui vicinanze si sono poi consumati gli abusi.

L’italiano arrestato è un 22enne valtellinese, di professione barista: è stato trovato con un passaporto in tasca, forse era pronto per la fuga. Con lui in carcere sono finiti due stranieri mentre se ne cerca un terzo che nel frattempo potrebbe esseri dileguato all’estero.

"In considerazione della delicatezza della vicenda e della necessità di definirne compiutamente i contorni, le indagini proseguiranno nel massimo riserbo"

spiegano i carabinieri. L’interrogatorio di convalida dei fermi ci sarà lunedì prossimo.

Menaggio: 17enni denunciano stupro di gruppo

Due 17enni hanno denunciato uno stupro di gruppo compiuto ai loro danni a Menaggio, nota località turistica sul Lago di Como. Tre dei presunti responsabili sono stati individuati e fermati dalle forze dell’ordine che ora cercano una quarta persona che avrebbe pure preso parte dalla violenza sessuale.


I carabinieri di Como, coordinati dalla locale procura, hanno fatto sapere che i tre fermati sono un italiano e due stranieri, regolari in Italia. Sono tutti ventenni che lavorando stagionalmente nella zona di Menaggio.

Le vittime erano in vacanza sul Lago di Como. Loro stesse hanno sporto denuncia ai carabinieri raccontando degli abusi subiti che risalirebbero ai primi di agosto.

L’altro ricercato sarebbe pure un cittadino straniero che per il momento è irreperibile. L'uomo è attivamente cercato dai militari dell’Arma di Como.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO