Santa Marinella, esplosione in una villetta. Un morto

L'intera abitazione è crollata.

Esplosione Santa Marinella

Questa notte, verso le 2, si è verificata una grave esplosione in una villetta a schiera a Santa Marinella, in provincia di Roma. Un'abitazione in via dei Gladioli è crollata, probabilmente a causa di una bombola di gas che ha provocato la deflagrazione al primo piano. Il proprietario della casa in cui è avvenuta l'espulsione, un uomo di 63 anni, ha perso la vita. Il suo corpo è stato estratto dalle macerie.

Cinque appartamenti vicini alla villetta sono stati dichiarati inagibili. I vicini di casa hanno chiamato subito i pompieri, i carabinieri e l'ambulanza, che sono arrivati in pochi minuti, ma per il proprietario dell'abitazione esplosa non c'era più nulla da fare, infatti il suo corpo è stato trovato carbonizzato. L'esplosione è stata talmente forte da essere avvertita in una vasta zona intorno alla casa. Gli abitanti delle case fino a 200 metri di distanza si sono precipitati per strada per vedere che cosa era successo.

La casa adiacente a quella esplosa ha subito numerosi danni, ma l'inquilino è riuscito a mettersi in salvo perché, per fortuna, non era in camera da letto, ma nel salone, che era un po' più distante dal luogo dell'esplosione. Se fosse stato nella camera, non avrebbe avuto scampo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO