Cagliari, attesa alla visita medica: "tutta colpa di un negro"

All'Ospedale San Giovanni di Dio Cagliari, a raccontare la vicenda una dottoressa

attesa ospedale cagliari colpa di un negro

Hanno dovuto restare in attesa dal medico "per colpa di un negro". Siamo all'ospedale San Giovanni di Dio di Cagliari e raccontare delle lamentele dal tono razzista di quattro accompagnatori di altrettanti pazienti è stata la dottoressa che ha assistito con i suoi occhi alla scena.

Il medico, come riporta l'Unione Sarda, ha spiegato che dopo essersi dovuta allontanare per una consulenza specialistica "ad un paziente di origine senegalese ben quattro persone, accompagnatori di miei pazienti, si sono lamentate di dover attendere per colpa di un negro".

Su Facebook la dottoressa, medico specialista in oncologia e cure palliative al San Giovanni di Dio di Cagliari, ha denunciato l'accaduto e ha chiesto scusa a nome "dei concittadini sconosciuti ma intolleranti nei riguardi del paziente. Mi vergogno profondamente".

La dottoressa ha poi aggiunto: "Tutti i nostri pazienti, e sottolineo, indistintamente tutti, sono amorevolmente trattati e supportati, poiché questo comportamento nelle cure palliative è indispensabile, pur sentendo in tutta Italia di comportamenti intolleranti e discriminanti, mi ero illusa che nel nostro ambulatorio, proprio a causa della delicatezza delle patologie trattate, l'animo umano fosse più compassionevole verso l'altrui persona".

Evidentemente non è così. Il razzismo serpeggiante nel paese - puntualmente negato da quella parte di classe politica che contribuisce ad alimentarlo - non si ferma nemmeno di fronte a malattie gravi e spesso incurabili, come fa tristemente notare la dottoressa.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO