Veroli: una suora aggredisce un prete e lo manda all'ospedale

Il sacerdote non vuole sporgere denuncia.

Suora picchia prete

Un curioso, ma anche preoccupante fatto è avvenuto venerdì scorso, 21 settembre, poco dopo le 18, nel Monastero delle suore benedettine di Santa Maria dei Franconi di Veroli, in provincia di Frosinone, quando una suora nigeriana ha aggredito don Taddeo, sacerdote suo connazionale, colpendolo alla testa con un mattone e mandandolo in ospedale.

Don Taddeo è stato medicato presso l'ospedale Spaziani di Frosinone, dove è arrivato con la testa coperta di sangue. Dopo l'aggressione è fuggito, è andato per strada, per scappare dalla suora che, nel frattempo, è stata fermata dalle sue consorelle e appariva molto agitata. Il prete, intanto, è stato soccorso da un passante.

Per adesso Don Taddeo pare che non voglia sporgere denuncia contro la suora che lo ha aggredito e che conosce molto bene da tempo. Sui motivi della lite non è ancora stata fatta chiarezza, anche se sembra che si scoppiata per un monile, forse un rosario, che secondo la suora era suo, mentre secondo il prete faceva parte delle donazioni e apparteneva al monastero.

Foto © Google Street View

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO