Sposo sparisce per ore con le "buste", torna al matrimonio e scoppia la rissa

È successo a Torre del Greco.

Sposo fugge con le buste

Sembra un film comico, invece è tutto vero: secondo quanto racconta il giornale locale Metropolis, infatti, lo scorso weekend a Torre del Greco un ricevimento di nozze è finito in rissa per motivo davvero bizzarro. In pratica, durante il banchetto in un noto ristorante di Cappella Nuova, vicino alla Panoramica di Trecase, lo sposo, un trentenne militare di Roma, si è allontanato con una parte dei soldi che era stati regalati dai parenti nelle famose "buste" ed è sparito per qualche ora.

Secondo quanto raccontano le fonti locali, lo sposino si è preso un po' di libertà per andarsi a divertire da solo (non si è capito ancora che cosa abbia fatto), poi è tornato al ricevimento, ma lì è scoppiata la rissa. Lo zio della sposa, che è proprio di Torre del Greco, lo ha accusato di aver rubato i soldi regalati e lo ha aggredito. La neo-moglie e i suoi parenti, infatti, lo stavano cercando mentre lui era a divertirsi lontano dal banchetto di nozze.

È scoppiata una lite che si è trasformata in una vera e propria rissa e così i proprietari del locale hanno dovuto chiamare le forze dell'ordine e la polizia ha fatto scattare la denuncia sia per lo sposo, sia per lo zio della sposa. Lo sposo è ance rimasto ferito e ha rimediato tre giorni di prognosi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO