[VIDEO] Varese: lancia lattine di birra a cassiere, "non mi faccio servire da un negro"

E' accaduto in un supermercato

Episodio di razzismo in un supermercato della catena Carrefour del varesotto: una donna di circa 40 anni ha lanciato un paio di lattine di birra all’indirizzo di un cassiere che aveva la “colpa” di essere nero. Una volta depositata la spesa sul nastro, la signora ha protestato perché in quel momento alla cassa c’era Emmanuel Royal, un 28enne di origini africane non di suo gradimento: "non mi faccio servire da un negro", avrebbe detto. Secondo quanto emerso dal racconto di alcuni presenti, il ragazzo ha invitato la signora a completare comunque il pagamento della spesa, ma lei ha continuato a protestare tanto da spingere Emmanuel a chiamare le forze dell’ordine.

A quel punto, la donna ha reagito con violenza lanciato due o tre lattine di birra contro il cassiere, come conferma il video ripreso dall’impianto di videosorveglianza. Al termine dell’accaduto una cassa è stata leggermente danneggiata e la polizia sta proseguendo le proprie indagini per approfondire la vicenda fin nei minimi particolari. Per Emmanuel, intanto, sono arrivati tanti attestati di stima, non sono quelli da parte dei colleghi che lo hanno definito “un ragazzo in gamba, grande lavoratore, uno di noi”. A portare il proprio supporto al cassiere di colore anche il sindaco di Varese, Davide Galimberti, che lo ha raggiunto presso il supermercato cui presta servizio: "le istituzioni devono riflettere e le forze politiche devono abbassare i toni".

varese cassiere negro

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO