Pisa, 27enne ucciso a colpi di pistola in casa

Giuseppe Marchesano

Un ragazzo di 27 anni, Giuseppe Marchesano, è stato trovato morto ieri sera nella sua abitazione di Castel Del Bosco, frazione del comune di Montopoli, in provincia di Pisa, dai suoi amici preoccupati perchè non avevano sue notizie dal primo pomeriggio di venerdì.

Pochi i dubbi che il giovane sia stato ucciso: sul corpo del 27enne, perito meccanico per un'azienda tedesca, sono stati rinvenuti segni evidenti di colpi d'arma da fuoco. Almeno tre i colpi che hanno raggiunto il giovane alla testa in quella che ha tutti i contorni di un'esecuzione.

In casa del giovane non è stata rinvenuta alcuna arma, così come non sono stati riscontrati segni di effrazione. Marchesano, secondo l'ipotesi degli inquirenti, avrebbe quindi aperto la porta alla persona che l'ha ucciso.

In queste ore si sta passando al setaccio la vita del 27enne, nel tentativo di ricostruire le sue frequentazioni più recenti e passate. In parallelo si stanno analizzando i suoi effetti personali, dal computer al telefono cellulare, così come i filmati delle telecamere di sorveglianza installate nell'area, che potrebbero aver ripreso l'assassino o la sua auto.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO