Roma, vasto incendio in deposito rifiuti sulla Salaria, chiuse le scuole | Foto

Un incendio di vaste dimensioni è scoppiato sulla via Salaria a Roma all'interno di un impianto per il deposito di rifiuti dell'Ama, l'azienda municipalizzata capitolina che si occupa dei servizi ambientali e del decoro urbano.

Dodici le squadre dei vigili del fuoco che dalle 4:00 del mattino di oggi sono sul posto per domare le fiamme propagatesi all'interno di un capannone di duemila metri quadrati nel quale si trova l'impianto di Trattamento meccanico-biologico (Tmb) da sempre mal visto dai residenti della zona, alla periferia nord-est di Roma.

Tutta l'area abitata è stata investita da un tanfo acre con il fumo ben visibile a chilometri di distanza. Nessuna ipotesi sulle cause dell'incendio viene ancora avanzata. Sul posto anche i carabinieri.

Una settimana fa una esplosione in un distributore di carburante, sempre sulla via Salaria, a Borgo Quinzio, all'altezza di Rieti, ha provocato due morti, tra cui un vigile del fuoco, e una decina di feriti. L'esplosione si era originata da un'autocisterna che stava scaricando Gpl nell'area di servizio.

L'assessore Raimo: disastro più che annunciato

Christian Raimo, assessore alla Cultura del III Municipio, da sempre contrario all'impianto Tmb sulla Salaria incendiatosi nella notte, parla di disastro più che annunciato. A Giornalettismo Raimo spiega che "dire annunciato è fare un’affermazione scontata. Noi stiamo evidenziando con forza questa situazione da diverso tempo ormai... L’incendio non è affatto domato, ho girato un video in cui si vedono ancora adesso delle aree occupate dalle fiamme".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO