Indonesia, frana sull’isola di Giava (FOTO): 9 morti e oltre 30 dispersi

Tra i nove morti anche un bambino. Lotta contro il tempo, alla ricerca di superstiti

Una frana sull’isola di Giava, in Indonesia, ha provocato nove morti, tra cui un neonato, mentre almeno altre 34 persone risultano disperse. Il bimbo era stato estratto vivo dalle macerie ma è poi deceduto poco dopo il suo arrivo in ospedale.

A causare la frana di pietre e fango che ha travolto circa trenta abitazioni del villaggio di Sirnaresmi, nel distretto di Sukabumi, sono state le piogge torrenziali degli ultimi giorni.

I soccorritori avrebbero tratto in salvo tre persone: si continua a scavare senza sosta in una lotta contro il tempo che sta impegnando qualcosa come cinquecento persone tra militari, agenti di polizia e popolazione residente.

Solo dieci giorni fa in Indonesia uno tsunami abbattutosi nello Stretto della Sonda, tra le isole di Giava e Sumatra, ha causato una strage apocalittica con 429 morti e un migliaio di feriti. Lo tsunami era stato provocato dall'eruzione del vulcano Krakatoa.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO