Siria, morto il combattente italiano Giovanni Francesco Asperti

Hiwa Bosco

È deceduto in Siria, mentre combatteva contro lo Stato Islamico insieme ai curdi, il cittadino italiano Giovanni Francesco Asperti, 50enne partito da Bergamo per unirsi ai milizani curdi nella lotta all'ISIS.

Il suo decesso è avvenuto il 7 dicembre scorso, ma solo oggi il sito delle milizie curde dello YPG ne ha dato conferma ufficiale, pubblicando la foto di Asperti, conosciuto col nome di battaglia Hiwa Bosco, e precisando che il 50enne è rimasto vittima di uno "sfortunato incidente mentre era in servizio a Derik".

Nessun altro dettaglio è stato reso noto, ma la Farnesina ha già confermato la notizia del decesso del 50enne, sottolineando di essere in contatto col consolato di Erbil e coi familiari dell'uomo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO