Migranti, naufragio nell'Egeo: morta bimba di 4 anni. Salvate 46 persone

Il salvataggio a 5 miglia a largo di Kusadasi,

La Guardia Costiera turca ha soccorso oggi un gruppo di migranti che è naufragato nel Mar Egeo a bordo di un gommone a largo della costa all'altezza del distretta di Kusadasi, nella provincia sudoccidentale di Aydin. Secondo fonti della sicurezza citate dall'agenzia di stampa turca Anadolu, sarebbero state salvate 46 persone, ma sarebbe anche stato recuperato il corpo senza vita di una bambina di 4 anni. Non è chiaro se ci sono altri morti o dispersi, perché non si sa ancora quante fossero di preciso le persone a bordo del barcone.

Si tratterebbe di migranti iracheni e tra i superstiti ci sono altri bambini. Il salvataggio è avvenuto oggi, all'alba, a 5 miglia a largo di Kusadasi, dopo che è stato lanciato un segnale di SOS. Il gommone avrebbe cominciato a imbarcare acqua mentre si dirigeva verso le isole della Grecia ai confini dell'area Schengen. Ora la Guardia Costiera turca sta continuando le ricerche per trovare altri eventuali dispersi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO