Kenya, assalto armato in un hotel di lusso a Nairobi - FOTO

"Almeno 7 morti e una 30ina di feriti"

Aggiornamento 21:30 - Il Ministro dell'Interno keniota, Fred Matiang'i, ha comunicato che "la situazione è tornata sotto controllo". Il Ministro non ha fornito un bilancio delle vittime.

Aggiornamento - Stando alle informazioni che giungono da Nairobi, sarebbero 7 i morti accertati nell'assalto all'hotel Dusit. Un testimone, riuscito a fuggire, ha riferito di aver visto 5 cadaveri all'entrata dell'hotel, che si andrebbero a sommare ad altre due persone decedute poco dopo l'arrivo in ospedale. I feriti, invece, sono almeno una trentina.

Si tratta di stime del tutto provvisorie perché, a quanto pare, il gruppo ha preso diversi ostaggi. In questo momento il gruppo di terroristi sarebbe ancora asserragliato nell'ultimo piano dell'albergo, mentre le forze speciali sarebbero riuscite a mettere in sicurezza i sei piani sottostanti.

L'unità di crisi della Farnesina sta intanto lavorando in sinergia con l'ambasciata italiana di Nairobi. Al momento non si hanno notizie di connazionali coinvolti.

Kenya, assalto armato in un hotel di lusso a Nairobi

Attacco armato in un hotel di Nairobi, la capitale del Kenya. A darne notizia è la stampa locale, che riferisce di due forti esplosioni udite nei dintorni dell'hotel Dusit, seguite da diversi colpi d'arma da fuoco.

La situazione non è ancora chiara, ma alcuni clienti dell'hotel sarebbero riusciti a comunicare all'estero e dire di essere "sotto attacco". Diversi veicoli in prossimità dell'hotel sono stati dati alle fiamme, non è chiaro se in seguito all'esplosione o meno.

Le autorità stanno già accorrendo sul posto. Le notizie che arrivano dal Kenya sono ancora piuttosto frammentarie e contrastanti: c'è chi parla di almeno 3 morti e di diversi ostaggi, chi di un attacco terroristico, ma le forze dell'ordine non hanno ancora rilasciato dichiarazioni e la situazione è da considerarsi ancora in divenire.

Cosa sappiamo

Ad essere preso di mira è stato un complesso di Nairobi che al suo interno include anche un hotel di lusso, il DusitD2, diverse banche e molti uffici.

Dopo le due forti esplosioni che avrebbero dato il via all'assalto si sarebbero susseguiti molti colpi d'arma da fuoco, andati avanti secondo alcuni testimoni oculari per diversi minuti.

Le autorità locali hanno già disposto un cordone di sicurezza nell'area e stanno cercando di far evacuare le persone che si trovano ancora all'interno.

Prima possibile rivendicazione

Il gruppo jihadista sunnita di matrice islamista Al-Shabaab, attivo principalmente in Somalia, avrebbe rivendicato l'attentato ancora in corso a Nairobi con una chiamata alla BBC. Nessun altro dettaglio è stato diffuso dai presunti attentatori, se non che rilasceranno nuove dichiarazioni in seguito.

hotel nairobi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO