Caltanissetta, maestra arrestata per maltrattamenti su bimbi di 3-5 anni: "Terrore in classe"

arrestata maestra asilo milena caltanissetta

Ancora bambini maltrattati in un asilo. Una maestra di 60 anni è stata arrestata oggi dai carabinieri a Milena, in provincia di Caltanissetta, con l’accusa di maltrattamenti. A incastrare la donna, insegnante di scuola dell’infanzia, sono state le immagini riprese da una telecamera nascosta piazzata nella scuola dopo le segnalazioni di alcuni genitori.

Le vittime dei ripetuti episodi di maltrattamenti rilevati dagli investigatori dell’Arma sono bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni, quindi anche quelli al loro primo anno di scuola. Secondo le indagini, durate circa un mese, con la maestra in classe regnava il terrore tra atteggiamenti minacciosi, percosse e punizioni ai piccoli alunni.

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Mussomeli e della stazione di Milena, hanno notificato nelle scorse ore la misura cautelare all’insegnante della scuola dell’infanzia. La donna è stata posta ai domiciliari.

Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari su richiesta della locale procura della Repubblica. "Il quadro che emergeva sin dal primo giorno di riprese ha confermato l’ipotesi accusatoria" hanno spiegato i carabinieri che parlano di percosse, strattonamenti e arbitrarie punizioni di vario genere, fino a creare quello che viene definito un vero e proprio "clima terrore all’interno della classe".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO