Omicidio a Rozzano: si costituiscono in due. Il movente abusi su una bambina?

A sparare sarebbe stato l'ex genero della vittima.

Rozzano omicidio Crisanti

Un uomo di 63 anni è stato ucciso ieri pomeriggio in un piccolo parco vicino al supermercato "Il Gigante" a Rozzano (provincia di Milano), in viale Lazio. Oggi si sono costituiti due giovani: un pregiudicato di 35 anni e un ragazzo di 27 anni. Si sono presentanti alla tenenza di Rozzano accompagnati dal proprio avvocato e avrebbero confessato l'omicidio.

Si tratterebbe di un assassinio compiuto come una vera e propria esecuzione per presunti abusi da parte della vittima su una bambina. Il 35enne, ex genero della vittima, avrebbe sparato esplodendo i cinque colpi di calibro 9x21, di cui quattro hanno raggiunto e ucciso il 63enne, mentre il 27enne guidava lo scooter a bordo del quale si spostavano i due.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO