Il Nobel per l’Architettura 2019 ad Arata Isozaki: "Sono al settimo Cielo"

premio nobel architettura 2019

Il Nobel per l’architettura 2019 va ad Arata Isozaki. Ricevuto il prestigioso premio l’architetto giapponese ha commentato: "Sono al settimo Cielo", forse pensando a uno dei suoi grattacieli realizzati in giro per il mondo.

In Italia sono "sue" creazioni la Torre Allianz di Milano, progettata con l’architetto italiano Andrea Maffei, e il Palasport Olimpico di Torino. Arata Isozaki ha realizzato oltre cento edifici, molti dei quali in Europa e America, tra cui il Museo di Arte Contemporanea di Los Angeles e il Palau Sant Jordi di Barcellona.

La torre Isozaki o Torre Allianz, per 209 metri di lunghezza, è il secondo edificio più alto d’Italia. Emporis l’ha eletta terzo grattacielo più bello del 2015. Il cosiddetto Nobel per l’architettura è il prestigioso Premio Pritzker e l'87enne architetto giapponese era uno dei candidati più papabili a ricevere il riconoscimento.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO