Milano: accoltella due persone a caso nella Stazione Centrale

Accoltella a caso stazione centrale milano arrestato dai carabinieri

Ha accoltellato due persone a caso nella galleria delle carrozze della Stazione Centrale di Milano il cittadino di nazionalità libica di 33 anni arrestato questa mattina dai carabinieri. L’accusa è di lesioni, ai danni di un cittadino ivoriano di 31 anni e di un gambiano di 20.

Tutto è avvenuto intorno alle 7 del mattino. Il coltello usato dall’aggressore era stato rubato in un ristorante della Stazione Centrale. Mentre i dipendenti si stavano cambiando nello spogliatoio, il 33enne ha preso un coltello da cucina ed è fuggito dirigendosi verso la galleria delle carrozze dove ha iniziato ad aggredire a caso i passanti.

Prima ha accoltellato alle spalle il cittadino del Gambia che stava effettuando un prelievo a un bancomat, poi ha aggredito il cittadino ivoriano ferendolo ai tendini delle mani, per lesioni giudicate guaribili in 50 giorni. Poco dopo l’aggressore è stato bloccato dai carabinieri e dalle guardie giurate e quindi arrestato.

Le autorità hanno subito escluso che si sia trattato di un atto di terrorismo, propendendo piuttosto per il gesto di uno squilibrato.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO