Richiedente asilo sequestra 15 persone in Curia a Frosinone: "Datemi i soldi"

arrestato pedofilo a rapallo polizia

Sono stati minuti di tensione e paura per le quindici persone sequestrate all'interno della Curia vescovile di Frosinone da un 25enne che voleva estorcere loro del denaro. "Datemi soldi o nessuno esce da qui" avrebbe detto il giovane, un richiedente asilo di origine ghanese senza fissa dimora.

I fatti sono avvenuti ieri pomeriggio. L’intervento della polizia di Frosinone ha permesso di liberare gli ostaggi e di arrestare l’improvvisato sequestratore. L’uomo ha opposto resistenza agli agenti della polizia e ha anche ferito due di loro. L’arrestato aveva bloccato i cancelli di uscita del cortile della Curia creando una barriera con i cassonetti della spazzatura.

Le persone che si trovavano nella Curia di Frosinone avevano appena finito di partecipare a una riunione di una cooperativa che si occupa proprio di richiedenti asilo: mentre i partecipanti stavano uscendo per andare via, il 25enne li ha bloccati nel cortile. L’uomo dovrà ora rispondere delle accuse di sequestro di persona ai fini dell'estorsione, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO