Nuoro: fine fuga per agente penitenziaria che ha ucciso l’ex moglie, arrestato

1 aprile 2019 - È finita la fuga della guardia carceraria di 49 anni accusata di aver ucciso ieri a Nuoro l'ex moglie Romina Meloni a colpi di pistola. Il presunto killer aveva fatto irruzione in casa della donna ferendo anche il nuovo compagno di lei, soccorso e tuttora ricoverato in rianimazione. L’agente di polizia penitenziaria aveva poi fatto perdere le sue tracce: è stato trovato dai carabinieri nelle scorse ore mentre vagava in stato confusionale a Sassari. Arrestato, l’uomo è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Uccide l'ex moglie e ferisce nuovo compagno: caccia all'uomo

31 marzo 2019 - Omicidio e tentato omicidio oggi pomeriggio a Nuoro, dove un uomo non ancora arrestato dalle forze dell'ordine ha ucciso la sua ex moglie ed ha ferito in modo grave il nuovo compagno di quest'ultima in un'abitazione di via Napoli.

La donna, identificata come Romina Meloni, era originaria di Ozieri e si era trasferita da poco nell'abitazione del suo compagno, Gabriele Fois, dove oggi l'ex marito l'ha rintracciata ed ha aperto il fuoco contro i due.

Il delitto si è consumato intorno alle 18 e l'assassino si è dato alla fuga subito dopo, riuscendo per ora a far perdere le proprie tracce. All'arrivo dei soccorsi la donna era già deceduta, mentre Fois è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale San Francesco.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO