Benevento, duplice omicidio in strada: uccisi un 68enne e il suo genero

omicidio a Durazzano

Due uomini sono stati uccisi a colpi di fucile oggi pomeriggio a Durazzano, in provincia di Benevento, all'esterno di un bar nel centro del paese. Si tratta del 68enne Mario Morgillo e di suo genero, il 49enne Andrea Romano, entrambi originari di San Felice a Cancello, in provincia di Caserta, e da qualche mese residenti a Durazzano.

I due erano appena scesi dalla propria automobile quando un uomo si è avvicinato e ha aperto il fuoco contro di loro, uccidendoli sul colpo. Alla base del duplice omicidio, secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, ci sarebbe un incidente stradale avvenuto nell'aprile 2018 tra un uomo di Durazzano e un ragazzo di 31 anni, figlio e genero delle due persone uccise oggi.

Quell'incidente stradale avrebbe creato dei dissapori tra le due famiglie e la situazione sarebbe degenerata negli ultimi mesi, quando nei confronti del 31enne, già noto alle forze dell'ordine, era stato emesso un divieto di dimora nella provincia di Caserta. La famiglia Morgillo aveva così deciso di trasferirsi a Durazzano.

Non è chiaro quale sia stata la causa scatenante della tragedia odierna e la persona coinvolta in quell'incidente stradale di un anno fa abbia avuto un ruolo attivo nel duplice omicidio di oggi. La persona che ha aperto il fuoco si è già costituita e maggiori informazioni sulla tragedia odierna saranno rese note nelle prossime ore.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO