Omicidio Cesena, lite per la ex: uomo ucciso a mani nude

Una violenta lite con un amico dell’ex fidanzata gli è costata la vita. Un uomo di 46 anni è morto e uno di 44 anni è stato arrestato a San Mauro Mare, in provincia di Cesena, dai carabinieri della locale stazione. Tutto sarebbe accaduto intorno alla mezzanotte di ieri. L’accusa a carico dell’indagato, ora piantonato in ospedale, è di omicidio preterintenzionale.

Sarebbe stata proprio la donna contesa a chiamare i soccorsi dopo aver assistito alla furibonda lite tra l’ex e l’amico, un agente di commercio. Ad aver la peggio l’ex fidanzato geloso che è morto durante il violento litigio. Probabile che il pm di turno disponga l'autopsia per chiarire le cause del decesso, se dovuto alle percosse, a un malore durante la colluttazione o per le conseguenze della caduta.

La vittima è un ex autotrasportatore originario del potentino che viveva da anni nel ravennate. Domenica sera l’uomo era andato a trovare la ex per un chiarimento, non si rassegnava alla fine della loro relazione, ma ha trovato in casa l'agente di commercio. A un certo punto della lite, iniziata in casa e proseguita davanti a un ristorante, il 46enne è caduto su una staccionata e non si è più rialzato. Inutili i tentavi di rianimazione. Le indagini sono dirette dalla procura di Cesena.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO