Sri Lanka, il video di una nuova esplosione a Colombo. Ferito un giornalista italiano

L'esplosione è avvenuta in fase di disinnesco.

Ancora una giornata di altissima tensione a Colombo, capitale dello Sri Lanka. Mentre si continuano a contare le vittime, oggi sono stati trovati ben 87 detonatori vicino alla principale stazione degli autobus e un'autobomba è esplosa in fase di disinnesco proprio vicino alla Chiesa colpita ieri, quella di Sant'Antonio. Gli artificieri stavano disinnescando l'ordigno che però è esploso. Per fortuna erano state prese tutte le precauzioni del caso e dunque non ci sono stati feriti, ma si è scatenato il panico. Un giornalista di Repubblica, Raimondo Bultrini, è rimasto ferito da una scheggia, ma per fortuna in modo molto lieve.

Ora le autorità hanno annunciato un nuovo coprifuoco dalle ore 20 locali (le 16:30 italiane) fino alle 4 di domani. Per adesso si contano almeno 290 morti e circa 500 feriti. Tra le vittime ci sono 36 stranieri, di cui cinque britannici, un cinese, un giapponese, un portoghese e gli altri sono americani, olandesi e indiani. Tra le vittime anche tre dei quattro figli di Anders Holch Povlsen, il patron di Asos.

Al momento sono 24 le persone sospette arrestate per questi attacchi dietro i quali ci sarebbe un gruppo jihadista locale aiutato da una rete internazionale, secondo quanto riferito dal sottosegretario del governo dello Ski Lanka, Rajitha Senaratne.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO