Viterbo, violenza sessuale di gruppo: arrestato consigliere di CasaPound

fuga da polizia incidente morti alvignano caserta

Due ragazzi sono stati arrestati questa mattina a Viterbo con la pesante accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni di una donna di 36 anni, avvenuta in un circolo privato della città durante una festa riservata ai soli soci.

I due, un ragazzo di 19 anni e uno di 21, secondo l'accusa avrebbero indotto la donna a consumare alcolici e, dopo una serie di approcci sessuali non andati a buon fine, avrebbero aggredito la 36enne con dei pugni in pieno volto, facendole perdere conoscenza e abusando di lei, riprendendo il tutto con i loro telefoni cellulari.

I fatti risalgono allo scorso 12 aprile, ma solo questa mattina si è arrivati all'arresto dei due presunti responsabili. I telefoni cellulari dei due ragazzi, lo riferisce la stampa locale, erano stati sequestrati subito dopo la serata nel locale.

I due presunti aggressori, entrambi residenti a Viterbo, sarebbero legati al partito di estrema destra di CasaPound. Uno sarebbe un semplice militante, mentre l'altro sarebbe un consigliere comunale di Vallerano, in provincia di Viterbo.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO