Maltempo: un morto a Marsala, due dispersi tra Mantova e Varese

maltempo

Il maltempo che imperversa su gran parte dell’Italia sta creando disagi e purtroppo, in alcuni casi anche tragedie. Nel Mantovano, cinque persone di nazionalità romena sono finire con la propria auto nel Mincio intorno alle 7 di stamattina. Quattro di loro sono stati salvati, mentre il quinto occupante della vettura risulta disperso. L’automobile è finita nel fiume per via delle condizioni particolarmente avverse. I sommozzatori dei vigili del fuoco sono al lavoro per le ricerche del disperso, che assieme ai suoi connazionali si era recato a pescare sul Mincio (sullo stesso fiume un ristorante galleggiante è finito alla deriva).

Sempre a Mantova, un treno diretto a Milano ha urtato un albero caduto sui binari per via del maltempo. Passeggeri e macchinisti non hanno riportato per fortuna conseguenze. Disagi e ritardi sulla tratta.

Maltempo: turista tedesco morto a Marsala

Un cittadino tedesco di 65 anni ha perso la vita a Marsala, nella riserva naturale "Isole dello Stagnone". L’uomo stava per uscire in kitesurf senza però aver indossato le dotazioni di sicurezza, ovvero giubbotto e caschetto imposti dall’ordinanza della capitaneria di porto. Mentre stava per entrare in acqua, la vela del kite si è gonfiata all’improvviso per via del forte vento e ha sollevato il turista facendolo volare sul parabrezza di un’auto. I soccorsi, seppur tempestivi, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Alla scena hanno assistito impotenti anche alcuni familiari. La polizia ha avviato le indagini del caso: si tratta del quarto incidente mortale dall’estate scorsa ad oggi nella stessa zona.

Varese: disperso un 75enne

I vigili del fuoco sono impegnati nella ricerca di un 75enne che risulta disperso in provincia di Varese. Le ricerche si sono concentrate in un’area boschiva del comune di Vergiate. L’anziano si è allontanato da casa alle prime luci dell’alba e risulta ancora irreperibile. Alle ricerche stanno partecipando anche alcuni volontari, gli specialisti del Tas (Topografia applicata al soccorso), del Saf (Speleo alpino fluviale) e una squadra di terra.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO