Roma: 81 euro per due hamburger più cappuccino vicino San Pietro

scontrino roma san pietro

Quattro turisti in visita al Vaticano hanno pubblicato uno scontrino sui social network che sta facendo molto discutere. A due passi dal cupolone, hanno speso qualcosa come 81 euro per due hamburger e due cappuccini. La notizia è riportata oggi da Il Messaggero, ma episodi del genere non sembrano essere proprio una novità in determinate zone di Roma. E dal locale sottolineano: "Sapevano quello che mangiavano e sapevano quello che pagavano".

Insomma, la carissima pausa pranzo per quattro turisti della capitale starà pure sollevando ironia e indignazione sui social network, ma al momento di ordinare erano perfettamente consci di ciò che avrebbero pagato. "I clienti hanno scelto dal menu e sul menu erano scritti i prezzi: sapevano quello che mangiavano e sapevano quello che pagavano", insistono dal locale.

Sullo scontrino condiviso su Facebook, si legge chiaramente quanto ordinato dai turisti in visita al Vaticano. Per due hamburger hanno speso 50 euro, cui si devono sommare i due cappuccini doppi (8 euro l'uno) e un caffè americano doppio (8 euro). Il totale, compreso di servizio, fa 81,40 euro. Il racconto dei proprietari del locale a Il Messaggero:

"Sono entrati in quattro, hanno ordinato il pasto dal menù, hanno diviso gli hamburger, quattro etti di carne di manzo danese, affiancati da patatine e insalata, e hanno consumato caffè e cappuccini. Abbiamo cercato di chiarire la questione alla cassa - insistono - hanno pagato e poi la bufera sui social".

Sui social network sono in tanti ad essere indignati, sostenendo che con certi prezzi non si fa una bella pubblicità per il turismo nella capitale. Alcuni, invece, hanno preferito chiudere la questione con ironia: "Se bevi cappuccino mangiando hamburger te lo meriti", commenta un utente su Facebook.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO