Egitto, esplosione al passaggio di un bus turistico: 16 feriti

L'ordigno è stato piazzato sul ciglio della strada, poco lontano dalle piramidi di Giza

Almeno 16 turisti sono rimasti feriti in un attentato in Egitto. A diffondere la notizia è stato il Governo egiziano che ha parlato di un bus investito da un'esplosione mentre transitava nelle vicinanze del nuovo Museo Egizio in costruzione a Giza, nella zona delle piramidi. Secondo fonti della polizia le persone che hanno riportato conseguenze sono in maggioranza straniere, ma per il momento non sono state fornite informazioni ufficiali circa la loro nazionalità. Secondo quanto riferito invece da Al Jazeera, i feriti sarebbero dieci egiziani e sette sudafricani.

L'ordigno era stato piazzato sul ciglio della strada ed è stato fatto esplodere al passaggio del bus. Si tratta del secondo attentato di questo tipo in pochi mesi nella stessa zona. Nel mese di dicembre un altro bus era stato investito da un'esplosione nell'area delle piramidi; in quel caso morirono 4 persone ed altre 12 rimasero ferite.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO