Francia: sindaco di Montereau regala viagra per ripopolare la città

viagra

Il sindaco di Montereau ha deciso di combattere il calo delle nascite in maniera alquanto singolare. Il comune della Loira è rimasto con 629 abitanti, così il primo cittadino ha deciso di reagire con un decreto con il quale si annuncia la distribuzione di viagra "alle coppie dai 18 ai 40 anni". La notizia è riportata dall’edizione odierna di Le Parisien, che sottolinea come a Montereau sia rimasta una sola classe nella scuola elementare: "Senza bambini il nostro villaggio è morto", fa sapere il sindaco Jean Debouzy.

Ad oggi, il primo cittadino della località francese ha ottenuto l’obiettivo di raggiungere una grande cassa di risonanza, sollevando anche discussioni sullo spopolamento delle province e dei villaggi. La risposta dei suoi concittadini, però, è stata molto tiepida perché Le Parisien sottolinea che in Comune si sarebbe presentata una sola persona e per giunta single. Come se non bastasse, il sindaco si è dovuto sorbire le critiche da parte del mondo femminista, che ha parlato di mentalità "retrograda, come tutti gli uomini che vedono le donne solo come incubatrici".

Il precedente di Sainte Genevieve des Bois

La questione dello spopolamento dei villaggi è stato sollevato ad aprile già dal sindaco di Sainte Genevieve des Bois, André Jean. Il primo cittadino ha emanato un decreto in cui “proibiva ai suoi concittadini di sentirsi male”. La decisione era stata presa poiché nel circondario del comune non c’erano più medici a disposizione. Comunque sia, la trovata ebbe come risultato quello di convincere le autorità ad aprire nuovi studi medici sul posto.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO