Caserta, evadono dal carcere calandosi con le lenzuola: due detenuti in fuga

detenuti-evasi-carcere-carinola.jpg

Caccia all’uomo nel Casertano per i due detenuti evasi dal carcere Novelli di Carinola. I fuggitivi, di 26 e 28 anni, entrambi di nazionalità albanese, sarebbero evasi tra l’una e le tre della scorsa notte. In base alle prime informazioni i detenuti dopo aver segato le sbarre si sono calati giù con delle lenzuola, sotto una forte pioggia. I due detenuti erano in carcere per i reati di sequestro di persona, concorso in ricettazione, furto, rapina e lesioni.

L’amministrazione del carcere di Carinola ha disposto una indagine interna, a indagare sull’evasione è anche la procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Appena le guardie carcerarie si sono accorte della fuga sono scattate le ricerche degli evasi, da parte di polizia e carabinieri, ricerche estese dalla provincia di Caserta alla provincia di Napoli.

I due detenuti potrebbero essersi rifugiati a casa di qualche complice, le forze dell’ordine tuttavia stanno passando al setaccio anche autostazioni e stazioni ferroviarie ipotizzando una fuga in treno o bus. Il carcere di Carinola, spiegano alcuni sindacati della polizia penitenziaria, è a corto di personale e mancano anche gli allarmi perimetrali, elementi che i due detenuti evasi hanno saputo sfruttare a loro vantaggio.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO