USA, sparatoria in Virginia: morte 14 persone

Nuova strage negli USA, precisamente a Virginia Beach, nello Stato della Virginia. Alle ore 16 locali di venerdì, le 22 italiane, un uomo di 40 anni, un funzionario pubblico, è entrato nel municipio della città ed ha aperto il fuoco in modo indiscriminato provocando la morte di 13 persone e ferendone altre 5. Sconosciuti, al momento, i motivi del suo gesto.

L'uomo è stato ucciso dalla polizia; pare abbia aperto il fuoco senza alcuno schema preciso, colpendo i malcapitati che ha trovato lungo la sua strada. DeWayne Craddock, questo il suo nome, ha servito nella Guardia Nazionale prima di diventare un dipendente del dipartimento dei lavori pubblici con la qualifica di ingegnere.

Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di capire le ragioni del suo gesto. Questa è stata la 150esima strage di massa avvenuta negli USA dall'inizio dell'anno.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO