Genova, al via la demolizione dei palazzi sotto i monconi di ponte Morandi

ponte morandi

Inizieranno nel primo pomeriggio di oggi le operazioni di demolizione delle palazzine di via Porro a Genova, quelle situate sotto i monconi di ponte Morandi, nel lato est del cantiere, a poco meno di 12 mesi dalla tragedia che ha sconvolto l'Italia e provocato la morte di 43 persone.

Già dalle prime ore di oggi sono state avviate le operazioni preliminari, con diversi camion che hanno depositato decine di grandi contenitori che serviranno a raccogliere gli ultimi mobili e grandi oggetti presenti nelle prime abitazioni da demolire.

Si parte dalla palazzina al civico 10 di via Porro e si procederà incessantemente nei giorni successivi con gli altri 7 edifici, fino al completamento delle operazioni, che si svolgeranno senza l'impiego di esplosivi, previsto invece per la demolizione delle pile 10 e 11 del viadotto Morandi.

Nei giorni scorsi era stato completato lo svuotamento degli edifici ed era stata eseguita la bonifica delle parti in amianto. Per limitare al minimo la diffusione delle polveri in conseguenza della demolizione saranno impiegato dei nebulizzatori d'acqua.

Salvo imprevisti, la demolizione delle otto palazzine di via Porro, fondamentale per poter demolire le pile 10 e 11 del viadotto, dovrebbe concludersi entro il 24 giugno prossimo, come confermato dal commissario alla ricostruzione Marco Bucci.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO