Torino: maresciallo indagato per molestie su tre soldatesse

maresciallo molestie soldatesse

La Procura di Torino ha rinviato a giudizio un maresciallo della Taurinense con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di tre soldatesse. Le allieve sarebbero state molestate durante alcune esercitazioni di sci, stando a quanto riferisce l’agenzia Ansa. L’inchiesta è stata anticipata dal Corriere della Sera, secondo cui è indagato anche un tenente colonnello sul quale pende un’accusa per favoreggiamento, mentre nei confronti di un capitano c’è un’accusa di omessa denuncia.

L’inchiesta è coordinata dal pm Barbara Badellino e si concentra su alcuni episodi che si sarebbero verificati nell’arco di un anno, ovvero da gennaio 2017 a gennaio 2018. A far partire le indagini sarebbe stata la confidenza di una delle presunte vittime del maresciallo, che avrebbe fatto una confidenza ad un carabiniere. Sarebbe stato proprio il destinatario della confidenza ad avvisare gli inquirenti, facendo scattare gli accertamenti.

Oggi è stata notificata al maresciallo la chiusura delle indagini e il rinvio a giudizio, ma lo stesso era già stato sospeso dal servizio a novembre del 2018. "Laddove le accuse fossero confermate, si tratta di comportamenti indegni, inaccettabili e immorali", la posizione dell'Esercito.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO