Giallo a Torino: due amici delle Bahamas trovati morti nel Po, uno aveva un permesso diplomatico

giallo cadaveri amici fiume po torino

Giallo a Torino per i cadaveri di due amici trovati nel fiume Po a distanza di un giorno l’uno dall'altro. Ieri era stato rivenuto il corpo di Ramsey Alrae Keiron, un 29enne delle Bahamas con permesso di soggiorno diplomatico rilasciato dall’Austria. Stamattina è arrivata la notizia del ritrovamento del corpo dell’amico 28enne, anche lui delle Bahamas, di cui era stata denunciata la scomparsa qualche giorno fa.

Il cadavere di quest’ultimo è stato avvistato e recuperato nel fiume Po all'altezza di piazza Chiaves, quello di Ramsey Alrae Keiron all'altezza del ponte Isabella. Le indagini sono affidate alla polizia che sta cercando di ricostruire le ultime ore di vita dei due ragazzi e i loro ultimi spostamenti per stabilire in quali circostanze siano morti.

Sul corpo del primo dei due giovani rinvenuto nel Po non sarebbero presenti segni di violenza ma solo una ferita alla testa giudicata compatibile con una caduta. Ramsey Alrae Keyron in un video su Youtube si presenta come uno studente all'accademia diplomatica di Vienna e consulente del ministero degli Affari Esteri delle Bahamas.

Perché i due giovani si trovavano a Torino dove pare alloggiassero, dall’ultima settimana di maggio, nello stesso B&B? Erano lì come turisti o c’è dell’altro? Questa è sola una delle domande a cui dovranno rispondere gli investigatori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO