Como, morto un 15enne: si è tuffato nel lago per festeggiare la fine della scuola

Un ragazzo di soli 15 anni è morto oggi in ospedale a Bergamo, dove era stato trasportato d'urgenza poco dopo mezzogiorno. Il giovane, originario di Como, è stato vittima di un incidente nel lago che bagna la città; per festeggiare la fine della scuola si è tuffato in acqua insieme ad un gruppo di amici da un pontile davanti a Villa Geno.

Si è tuffato, appunto, ma non è più riemerso. A lanciare l'allarme sono stati i suoi compagni di scuola e sul posto sono intervenuti in tempi brevissimi i sommozzatori dei vigili del fuoco, che l'hanno recuperato e quindi rianimato sul posto. Subito dopo è stato trasferito in elicottero a Bergamo, dove è arrivato in condizioni disperate. I medici, in questo caso, non sono riusciti ad evitare la tragedia.

Non è la prima volta che si verificano incidenti simili nel Lago di Como. Negli ultimi due anni altri due giovanissimi hanno perso la vita facendo il bagno in quello stesso punto, dove vige il divieto di balneazione.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO