Palermo, operazione antimafia contro il clan di Brancaccio

rapina bar calderara polizia

All'alba di oggi la Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza che ha colpito il clan mafioso del quartiere Brancaccio. A coordinare le indagini è stata la Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Palermo; le 20 persone finite in manette dovranno rispondere a vario titolo di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, incendio, trasferimento fraudolento di valori, autoriciclaggio, spaccio di sostanze stupefacenti e contrabbando di Tabacchi Lavorati Esteri.

La rete della famiglia mafiosa si estendeva in molti rami dell'economia locale. Oltre allo spaccio di droga e alle estorsioni, è stato scoperto anche un business legato alla gestione delle slot machine e perfino quello legato alla gestione di alcune case di riposo.

Gli inquirenti hanno spiegato che "il sodalizio criminale esercitava un capillare e rigoroso controllo del territorio anche nei confronti della microcriminalità predatoria, assoggettata all'autorità mafiosa". Nell'ambito dell'operazione di questa mattina sono stati sequestrati beni per un valore complessivo di 1 milione di euro.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO