Maltempo in Grecia: morti sei turisti, 30 feriti

Le vittime sono due russi, due rumeni e due cechi.

Il maltempo che si è abbattuto sui Paesi del Mediterraneo, Italia inclusa, ha raggiunto picchi drammatici in Grecia, dove si contano sei morti e una trentina di feriti a causa del forte vento e della grandine che hanno investito la penisola Calcidica, dove è stato dichiarato lo stato di emergenza e oltre 140 pompieri sono stati coinvolti in operazioni di soccorso.

Un tornado durato in tutto una ventina di minuti ha provocato danni incommensurabili. Le vittime, come detto sono sei, tutti turisti stranieri. Un russo e suo figlio di due anni sono stati ucciso da un albero caduto nell'albergo in cui alloggiavano nella località balneare di Cassandra, che si trova a circa 70 km da Salonicco. Una coppia di cechi ha perso la vita nei pressi di Propontida quando il caravan su cui viaggiava è stato travolto da forti raffiche di vento. Una donna rumena e suo figlio sono stati ucciso dal tetto di un edificio che è stato divelto dal tornado.

Il capo della protezione civile greca ha spiegato che si è trattato di un fenomeno senza precedenti.

Tornado in Grecia

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO