Roma, stupro alla discoteca Factory: fermato un 25enne

roma stupro factory

Roma - La squadra mobile ha fermato un 25enne cittadino romeno che sarebbe coinvolto nella violenza sessuale di gruppo avvenuta ai danni di una 21enne all’esterno della discoteca Factory, in zona stadio Olimpico. A carico dello straniero sarebbero stati raccolti gravi indizi, secondo quanto emerge dalle indagini condotte dalla 'IV Sezione Reati Sessuali e in Danno di Minori della Squadra Mobile e coordinate dai Magistrati del 'Gruppo Antiviolenza della Procura della Repubblica.

Il 25enne romeno è ritenuto uno degli autori materiali dello stupro subito dalla ragazza nella notte tra il 18 e il 19 maggio scorsi. Nelle prossime ore, il fermo sarà sottoposto a convalida da parte del Gip, ma l’attività degli investigatori non si ferma qui. Gli uomini della Squadra Mobile sono al lavoro per individuare gli altri due responsabili della violenza sessuale. La vittima ha infatti raccontato di essere stata stuprata e picchiata a turno da tre persone.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO