Palermo, blitz anti-droga: 16 arresti

La Polizia di Stato ha eseguito una vasta operazione antidroga a Palermo questa mattina all'alba. In un colpo solo sono state smantellate due associazioni a delinquere dedite allo spaccio di cocaina. L'operazione messa a segno oggi è figlia di un altro blitz del febbraio 2017, nell'ambito del quale diverse persone finirono in manette con le stesse accuse, avendo come punto di riferimento i clienti della cosiddetta "Palermo bene".

Come due anni fa, i 16 arresti legati a questa operazione sono avvenuti tutti nel rione Zisa. Le due associazione a delinquere smantellate agivano con le stesse modalità di quella smantellata nel 2017; ricevevano ordini telefonici fornendo un servizio h/24, rendendosi disponibili anche alla consegna a domicilio delle sostanze, rifornendo così centinaia di acquirenti residenti nei quartieri "bene" della città.

In manette è finito anche il cognato di Fabio Chiovaro, capo del clan della Noce. Secondo gli investigatori l'associazione "controllava rigidamente l’attività di spaccio dei propri pusher, impossibilitati a qualsiasi forma di autonomia se non espressamente autorizzati, a seguito anche di elargizione di somme di denaro".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO