Terremoto nel nord delle Filippine: 8 morti e decine di feriti

Tre scosse di terremoto di magnitudo compresa tra 5.4 e 5.9 hanno provocato il decesso di almeno otto persone nel gruppo di isola che si trovano nello stretto di Luzon, a nord delle Filippine.

Le scosse si sono susseguite a partire dalla tarda serata di ieri e hanno proseguito per tutte la notte con scosse di assestamento di minore intensità, ma comunque in grado di aggravare il bilancio dei danni e delle vittime.

Il bilancio provvisorio parla di almeno otto persone rimaste uccise e oltre 60 feriti, anche se i soccorsi sono ancora in azione e non è escluso che qualcuno possa essere rimasto bloccato sotto le macerie.

“One death is one too many.”
- Chairman Dick Gordon

We are treating the dengue crisis as a national emergency. Hence,...

Posted by Philippine Red Cross on Saturday, July 27, 2019
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO