Omicidio Cerciello Rega, Finnegan Lee Elder aveva ridotto in fin di vita un compagno di scuola

Nel 2016 procurò danni cerebrali a un suo coetaneo.

Finnegan Lee Elder violento rissa con compagno di scuola

Nonostante i suoi famigliari dicano che Finnegan Lee Elder non è un violento, nel suo passato c'è già un precedente molto eloquente. Ricordiamo che il ragazzo, indagato con l'amico Gabriel Natale Hjorth per l'omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega, ha solo 19 anni, ma già tre anni fa, quando andava al liceo, per la precisione al rinomato Sacred Heart Cathedral Preparatory di San Francisco, si è reso protagonista di una bruttissima storia, finita sui giornali locali, anche se, poiché era minorenne, il suo nome non venne diffuso dalla stampa.

È il San Francisco Chronicle a raccontare che Finnegan Lee Elder il 29 ottobre 2016 nel parco Stern Grove fece a botte con un coetaneo per una ragazza e ridusse il rivale in fin di vita, tanto che la vittima rimase in ospedale per settimane e riportò un grave danno cerebrale.

In quel caso Elder si consegnò alla polizia, ma venne solo sospeso dalla squadra di football, mentre la vicenda fu portata davanti al tribunale dei minori per l'accusa di percosse, anche se non si sa quale sia stata la pena. Suo zio, che in questi giorni ricopre il ruolo di portavoce della famiglia, ha spiegato che i ragazzi si erano dati appuntamento per la rissa e molti compagni di scuola lo sapevano e li aizzavano l'uno contro l'altro.

Finnegan Lee Elder diede un violento pugno al rivale che, cadendo, batté la testa e fu ricoverato con ferite definite "potenzialmente letali". Una ragazza che frequentava quella stessa scuola ha descritto Finn come uno "che beveva troppo e faceva casino".

Dopo quella brutta vicenda Finn lascio la Sacred Heart High School, che tuttavia non aveva preso provvedimenti disciplinari contro di lui tranne la sospensione dalla squadra di football, e si trasferì alla Tamalpais High School, ufficialmente per seguire il padre che era stato trasferito a Mill Valley.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO