Piacenza: abusi sessuali, arrestato sacerdote

prete piacenza abusi sessuali

Don Stefano Segalini, ex parroco di San Giuseppe Operaio (Piacenza) è stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di alcuni ragazzi maggiorenni. Il vescovo Gianni Ambrosio lo aveva destituito in via cautelare dall’incarico presso una delle parrocchie più frequentate della città nel mese di maggio per via di alcuni esposti fatti in diocesi.

Da queste segnalazioni sono partite le indagini portate avanti dalla squadra mobile di Piacenza e al termine delle quali sarebbe emerso un quadro abbastanza complesso. Oltre che di abusi sessuali, infatti, il sacerdote è indagato anche per procurato stato di incapacità. Gli inquirenti sospettano che il prete possa aver somministrato alle proprie vittime anche delle sostanza stupefacenti o psicotrope prima di consumate la violenza.

Attualmente, Don Stefano si trova attualmente agli arresti domiciliari e nei prossimi giorni sarà ascoltato dal giudice che ha disposto l’interrogatorio di garanzia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO