Filippine, la strage dei traghetti: 25 morti

Strage nelle Filippine dove nelle scorse ore sono naufragati 3 traghetti a causa delle piogge monsoniche che stanno mettendo a dura prova il paese del sud est asiatico. Il bilancio dei morti diffuso dalla polizia parla di venticinque vittime. Sei i dispersi mentre altre cinquantacinque persone sono state tratte in salvo.

I traghetti affondati facevano la spola tra le isole della zona centrale dell’arcipelago. Le piogge monsoniche spesso si trasformano in temporali accompagnati da fortissime raffiche di vento, fino a 500 km orari. Alcuni testimoni sopravvissuti al naufragio hanno raccontato che il cielo si è fatto nero all’improvviso e che il potente vento ha fatto rovesciare i traghetti. Nella capitale Manila scuole e uffici sono stati chiusi dalle autorità.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO